chiamaci +39 051 0935590 - mail contatti

Le spezie da sempre sono considerate un bene prezioso, al punto da essere state utilizzate nell’antichità come moneta di scambio. I primi a praticare il commercio delle spezie furono gli Egizi. La maggior parte proveniva dalle Americhe, dal Medio-Oriente e dal continente asiatico. L’ingresso dell’uso delle spezie nella gastronomia si sviluppò ai tempi dell’antica Roma e Grecia, dando vita così a una cucina sempre più raffinata. Solo più tardi si è scoperto che potevano svolgere importanti azioni terapeutiche e di conservazione per i cibi.
Oggi, come allora, erbe e spezie sono entrate nei nostri usi e sembra che la loro magia sia congeniale soprattutto alle donne che, con sensibilità e intuizione, hanno la naturale predisposizione alla creazione.

Origine: Italia, biologico
Parte utilizzata: foglie
Effetti fisiologici: Funzione digestiva. Eliminazione dei gas intestinali
*Eutèpia consiglia: *dopo i pasti diventa utile bere l’infuso di 3-4 foglie intere in acqua molto calda, per pochi minuti, dopo aver filtrato aggiungere a piacere scorzette di limone.

Origine: Italia
Parte utilizzata: frutti
Effetti fisiologici: funzione digestiva. Regolare funzionalità gastrointestinale ed eliminazione dei gas. Drenaggio dei liquidi corporei
Eutèpia consiglia: diventa un buon ingrediente per una tisana per il gonfiore addominale in associazione a finocchio, carvi, coriandolo oppure per una buona base in una tisana per l’allattamento con finocchio e anice verde.

Origine: Vietnam, biologico
Parte utilizzata: frutti
Effetti fisiologici: funzione digestiva. Regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas. Fluidità delle secrezioni bronchiali. Benessere di naso e gola
Eutèpia consiglia: noto dai cinesi per le qualità organolettiche veniva masticato per dare fragranza alla bocca, infatti il verbo latino “illicere” significa infatti “sedurre”.

Origine: Italia, biologico e biodinamico
Parte utilizzata: frutti
Effetti fisiologici: funzione digestiva. Regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas. Fluidità delle secrezioni bronchiali. Benessere di naso e gola
Eutèpia consiglia: di ricercarli nei biscotti e dolcetti golosi e digestivi di tutto il mondo, un esempio lo sono i biscotti “zuccheroni montanari” di Bologna

Origine: Vietnam, biologico
Parte utilizzata: corteccia
Effetti fisiologici: funzione digestiva. Regolarità del transito intestinale.
Eutèpia consiglia: bere specialmente dopo i pasti, una tazza di acqua calda con mezzo cucchiaino di polvere di cannella, mescolare. Questo è un rimedio digestivo, riscaldante, per allontanare il desiderio di dolci coccolandosi un po’.

Origine: Guatemala, biologico
Parte utilizzata: frutti
Effetti fisiologici: funzione digestiva. Regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas. Fluidità delle secrezioni bronchiali.
Eutèpia consiglia: mangiare dopo i pasti i semini di cardamomo. Sono contenuti nei baccelli e per mangiarli bisogno aprire forzando con l’unghia la sezione longitudinale. Sono digestivi, molto aromatici, canforati, mentolati, aiutano nella sonnolenza post-prandiale e rinfrescano l’alito, anche quando si digeriscono male aglio e cipolla.

Origine: Egitto, biologico e biodinamico
Parte utilizzata: frutti
Effetti fisiologici: funzione digestiva. Regolare moltilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas. Fluidità delle secrezioni.
Eutèpia consiglia: di metterlo nella miscela di farine integrali per fare il pane ad esempio nel pane di segale. Il carvi detto anche kummel rilascia un retrogusto dolce rispetto al sapore acido della segale e ne facilita la digestione.

Origine: Indonesia, biologico
Parte utilizzata: fiori
Effetti fisiologici: funzione digestiva regolarità del processo di sudorazione. Regolarità del transito intestinale. Antiossidante.
Eutèpia consiglia: un vecchio rimedio della nonna…in caso di gengive infiammate, sensibili e sanguinanti, mantenere un chiodo di garofano in bocca e masticarlo lentamente di tanto in tanto. Risulta un ottimo rimedio in caso di dolore odontoiatrico locale e superficiale.

Origine: Italia, biologico e biodinamico
Parte utilizzata: frutti
Effetti fisiologici: funzione digestiva. Regolare moltilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas. Metabolismo dei carboidrati. Antiossidante.
Eutèpia consiglia: l’utilizzo nella cottura delle verdure soprattutto dei cavoli e simili, perchè aiutano la digestione e migliorano l’assorbimento degli antiossidanti. L’aroma del coriandolo è delicato e quasi impercettibile, ancor di più se lo frantumiamo prima del suo utilizzo in cottura.

Origine: Turchia, biologico
Parte utilizzata: frutti
Effetti fisiologici: funzione digestiva. Regolare moltilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas. Contrasto dei disturbi del ciclo mestruale.
Eutèpia consiglia: di usarlo durante la cottura di pietanze dalle ricette medio-orientali e indiane (es.Hummus, riso basmati ecc), per facilitare la digestione e dare un sapore naturalmente salato, pungente, riscaldante, aromatico, esotico, aiutando così il minor consumo di sale da cucina come condimento.

Origine: India, biologico
Parte utilizzata: radice
Effetti fisiologici: funzione digestiva. Funzione epatica. Funzionalità del sistema digerente. Antiossidante. Funzionalità articolare. Contrasto dei disturbi del ciclo mestruale.
Eutèpia consiglia: una delle spezie con potere più antiossidante…il segreto è di assumerla durante i pasti, cospargendola alla fine della cottura, aggiungendo un pizzico di pepe nero e un filo di olio extravergine di oliva spremuto a freddo.

Miscela di curcuma, cumino, finocchio,fieno greco, coriandolo, zenzero, senape, peperoncino piccante, cannella, chiodi di garofano. polvere – medio/forte

inflorescenze monde

Su